Santuario: Fede e arte

  

       Lapidazione di Santo Stefano                                Morte di Santo Stefano

Grazie alla disponibilità di un gruppo di amici del Santuario e amanti della storia e dell’arte, così come lo scorso anno è stata esposta al pubblico la tela rappresentante la “Fuga in Egitto”,  anche quest’anno  si è pensato di esporre in Santuario, durante il periodo natalizio, due quadri, di solito conservati nell’archivio parrocchiale, che si trova sopra la cappella S. Caterina.

Si è pensato di offrire a tutti i fedeli e devoti che frequentano il santuario la possibilità di conoscere e ammirare piccoli capolavori artistici nascosti e che con il passare del tempo hanno bisogna di qualche piccolo intervento per potersi meglio conservare. I due dipinti scelti da esporre, attribuiti a Rocco Comaneddi, artista lombardo della seconda metà del Settecento, ritraggono la “Lapidazione di Santo Stefano” e la “Morte di Santo Stefano”. …..leggi tutto

I due quadri resteranno esposti nella cappella di Santa Valeria fino alla fine di gennaio. Ci aiutino a rinnovare la consapevolezza che anche nel nostro tempo la fede deve diventare cultura per incidere nella storia dell’umanità.

Santo Stefano cenni storici.